MD -  XXI CongressoLa notte della democrazia in Turchia si è manifestata ulteriormente ieri con l’arresto di un nutrito gruppo di parlamentari di opposizione, di quel partito che aveva impedito all’attuale governo di ottenere la maggioranza assoluta prima della ripetizione delle elezioni, che rappresenta oltre il 10% degli elettori e che esprime agli occhi degli osservatori internazionali la ricerca di una soluzione pacifica alla questione curda e di una visione progressista della società turca.

La valanga che ha travolto lo Stato di diritto in Turchia dopo il tentativo di colpo di Stato del luglio scorso ha determinato l’arresto e la destituzione di migliaia di giudici e pubblici ministeri (circa un terzo dell’intera magistratura), insieme ad avvocati, giornalisti, professori, appartenenti alle forze di polizia, funzionari pubblici, tutti qualificati come terroristi o fiancheggiatori del terrorismo.

 MD -  XXI CongressoLa notte della democrazia in Turchia si è manifestata ulteriormente ieri con l’arresto di un nutrito gruppo di parlamentari di opposizione, di quel partito che aveva impedito all’attuale governo di ottenere la maggioranza assoluta prima della ripetizione delle elezioni, che rappresenta oltre il 10% degli elettori e che esprime agli occhi degli osservatori internazionali la ricerca di una soluzione pacifica alla questione curda e di una visione progressista della società turca.

La valanga che ha travolto lo Stato di diritto in Turchia dopo il tentativo di colpo di Stato del luglio scorso ha determinato l’arresto e la destituzione di migliaia di giudici e pubblici ministeri (circa un terzo dell’intera magistratura), insieme ad avvocati, giornalisti, professori, appartenenti alle forze di polizia, funzionari pubblici, tutti qualificati come terroristi o fiancheggiatori del terrorismo.

Manifestazione Avvocati TurchiQuesta notte in Turchia si è avverato quanto si temeva da tempo, ossia da quando, senza alcuna conseguenza-critica sul piano internazionale, la maggioranza fedele ad Erdogan aveva eliminato l'immunità  parlamentare:: sono stati arrestati o sono ancora ricercati i parlamentari eletti nelle liste dell'HDP, cinquantanove. E' in stato di arresto Demirtas, ed altri 12 parlamentari dell'HDP, una forza politica che ha raggiunto 6 milioni di voti e superato per due volte lo sbarramento del 10% così impedendo la trasformazione in senso presidenziale ed autoritario della Costituzione turca.

Un colpo di stato che riafferma con chiarezza la natura del regime totalitario di Erdogan.

Manifestazione Avvocati TurchiQuesta notte in Turchia si è avverato quanto si temeva da tempo, ossia da quando, senza alcuna conseguenza-critica sul piano internazionale, la maggioranza fedele ad Erdogan aveva eliminato l'immunità  parlamentare:: sono stati arrestati o sono ancora ricercati i parlamentari eletti nelle liste dell'HDP, cinquantanove. E' in stato di arresto Demirtas, ed altri 12 parlamentari dell'HDP, una forza politica che ha raggiunto 6 milioni di voti e superato per due volte lo sbarramento del 10% così impedendo la trasformazione in senso presidenziale ed autoritario della Costituzione turca.

Un colpo di stato che riafferma con chiarezza la natura del regime totalitario di Erdogan.

The Istanbul Security Directorate in Vatan Street where some of the cases of police torture and ill-treatment documented by Human Rights Watch took place.  © 2016 Human Rights Watch Summary:

"Because of the state of emergency, nobody will care if I kill you. I will just say I shot you while you tried to run away" - Police officer to a detainee, overheard by family members of another detainee.

"You won’t make it out of here alive. We now have 30 days" - Police officer referencing the extended period of police detention to a detainee while threatening to rape him with a baton, as told to the detainee’s lawyer.

"We had come a long way. The anti-torture struggle in Turkey was important. But torture is like a contagious disease. Once it starts it will spread. It is painful to see the reversal taking place now." - Lawyer involved in anti-torture cases in Turkey who was detained together with people he believed were being tortured

The Istanbul Security Directorate in Vatan Street where some of the cases of police torture and ill-treatment documented by Human Rights Watch took place.  © 2016 Human Rights Watch Summary:

"Because of the state of emergency, nobody will care if I kill you. I will just say I shot you while you tried to run away" - Police officer to a detainee, overheard by family members of another detainee.

"You won’t make it out of here alive. We now have 30 days" - Police officer referencing the extended period of police detention to a detainee while threatening to rape him with a baton, as told to the detainee’s lawyer.

"We had come a long way. The anti-torture struggle in Turkey was important. But torture is like a contagious disease. Once it starts it will spread. It is painful to see the reversal taking place now." - Lawyer involved in anti-torture cases in Turkey who was detained together with people he believed were being tortured

You are here: MEDEL News